Piazza D'Armi Online - L'Aquila area accoglienza
  Giornata al cinema
 
 

Giornata al cinema

Presa visione del film “Harry Potter e il principe mezzosangue”


 

L'emozione saliva nel cuore dei bambini e anche dei ragazzi del campo sia ai “potteriani” e anche gli stessi disinteressati. Mezzo prestabilito:autobus partenza alle ore 17:00. Giunti al cinema siamo entrati subito accolti dalla sicurezza della protezione civile a guardia del palazzo per sicurezza. Prima di entrare nella sala siamo stati perquisiti dagli agenti e, finalmente, dopo anche 30 minuti di ritardo abbiamo visto il film in anteprima.


 

Recensione da parte dei ragazzi di Piazza D'Armi


 

Il film è stato spettacolare, stupendo l'attesa di altri 6 mesi è stata necessaria per realizzare un film da mozzare il fiato. Il solito trio di maghetti, o meglio maghi,(Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint) affrontano in prima persona i mangiamorte,servitori di voldemort, che distruggono sia l'impenetrabile scuola di magia di Hogwarts, grazie a Draco Malfoy ormai diventato anche lui mangiamorte, sia la casa dei Weasley “La tana”. Entra in gioco un nuovo professore di pozioni al posto di Piton, Lumacorno; e questo prende il posto di difesa contro le arti oscure. Piton sarà questa volta con le forze del male e proteggerà Malfoy dai pericoli che si troverà davanti grazie al voto infrangibile eseguito da Bellatrix. I maghi saranno protagonisti di un sentimento nuovo: l'amore; si incominceranno ad innamorarsi. Ora basta con le spiegazioni altrimenti vi dico tutto del film, quindi per saperne di più andatevi a vedere il film domani e buona visione.


 

Mattia





Commenti su questa pagina:
Commento di giovanna birtolo, 20/08/2009, alle 10:32 (UTC):
Bravo Matttia,hai fatto una bella sintesi del film,senza togliere la sorpresa finale.Come fai a ricordarti tutti quei nomi? Si vede che sei un esperto potteriano.Ciao!



Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
Il tuo messaggio:

 
  Sei uno dei 45612 visitatori (136791 hits) che sono passati da queste pagine. © Copyright 2009. E' vietata la riproduzione anche parziale di questo sito. Accettiamo il link attivo del nostro sito web su Internet.  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=